Azione Cattolica di Loreggia e Loreggiola

ACR > Azione Cattolica Ragazzi

Scelto per te

Anche quest’anno, in occasione dell’Immacolata Concezione, l’Azione Cattolica di Loreggia e Loreggiola ha celebrato la Festa dell’Adesione insieme ad aderenti e famiglie. Questo importante momento di vita associativa vogliamo descriverlo tramite le parole di un aderente “veterano”:

La Festa dell’Adesione è un momento della nostra vita, che racconta di persone incontrate, di esperienze vissute, di scelte compiute. Ė un libro fatto di immagini immediate, di volti e luoghi stampati nel cuore. Ogni anno si riparte carichi di entusiasmo, di parole ascoltate, pronunciate o solo pensate, consapevoli che ogni nostro passo fatto contenga anche parole nuove e ancora da inventare. L’Azione Cattolica tiene insieme le nostre belle storie attraverso la costruzione di legami ed esperienze vissute. Impariamo a vivere pienamente questo tempo con le sfide e le opportunità che porta con sé. Riconoscenti del dono della vita, il nostro impegno è quello di affidarci al Signore e ringraziarlo della fiducia che continua a riporre in noi ogni giorno. Portiamo avanti una missione nella quale ragazzi, giovani e adulti crescono insieme nella passione per il Vangelo, testimoniando esempi di vita cristiana, gesti semplici e ordinari all’insegna della fraternità e della responsabilità.” 

20200202 festa adesione ac

Scelto per te

"È la città giusta! Pronti a costruirla e custodirla insieme?!"

Per ricominciare alla grande le attività ACR aspettiamo tutti i ragazzi dalla 4 elementare alla 3 media domenica 17 novembre alla messa delle 8.30 a Loreggiola.

Inoltre, quest'anno, ricorre il 50esimo compleanno dell'ACR! Quale modo migliore di festeggiare se non una giornata speciale di giochi e attività tra amici? Più siamo e più ci divertiamo

Festa del ciao ACR - Speciale 50 anni - Ragazzi dalla 4a elementare alla 3a media - Domenica 17 novembre 2019 dalle 8.30 alle 14.00 a Loreggiola - Ritrovo in chiesa per l'inizio - Ricordarsi il pranzo a sacco

Scelto per te

Quest’anno con i ragazzi di 3^, 4^ e 5^ elementare ci siamo diretti verso la località Cugnan di Ponte nelle Alpi per intraprendere una nuova avventura. La prima novità è stata la collaborazione con educatori e ragazzi dell’ACR di Massanzago.

Dopo un lungo e tortuoso viaggio per raggiungere Cugnan abbiamo trascorso una mattinata di giochi per entrare nello spirito del camposcuola il cui tema era “Pirati coraggiosi”. Ciò che li aspettava era un viaggio nel grande blu, alla ricerca del grande tesoro insieme ad una grande ciurma!

Scelto per te

Anche quest'anno le esperienze estive non sono mancate. 

In particolare, i ragazzi di prima e seconda media sono stati i protagonisti del camposcuola ispirato al film Wonder. Il tutto si è svolto a Cugnan (Ponte nelle Alpi) nel mese di luglio, dal 21 al 25, coinvolgendo più di 40 ragazzi delle parrocchie di Loreggia, Loreggiola e Massanzago. 

La parola d'ordine? Gentilezza. Il film infatti racconta la storia di August, un ragazzino colpito da una malformazione al viso che fatica ad integrarsi con i coetanei. Ciononostante grazie al suo essere gentile riuscirà ad emergere. 

Scelto per te

Durante quest’estate, noi ragazzi di terza media, siamo stati gli attori di una bellissima esperienza, il camposcuola, fatto di magnifiche avventure e attività create con lo scopo di migliorarci, metterci alla prova, divertirci, ma soprattutto farci scoprire sempre più il progetto che Dio ha pensato per ciascuno di noi.

Tra le tante attività, una che le può riassumere è stata la creazione di un braccialetto che rispecchia ciò che siamo, infatti le sette perle che lo compongono hanno significati diversi come i nostri ricordi, i nostri dubbi, i nostri desideri e le nostre paure.

È stato un camposcuola molto divertente perché sono state organizzate attività fuori dagli schemi, ma ci ha permesso di riflettere e di confrontarci su quello che noi vogliamo diventare.

Grazie a Don Davide, agli animatori e alla cuoca per aver reso possibile questa indimenticabile esperienza che ci ha proposto una vita ad alta definizione.

Davide Pestrin

Pagina 1 di 2