Notizie di attualità

Le nostre parrocchie in ottemperanza a quanto stabilito dalla diocesi di Treviso seguendo le linee predisposte dal Ministero della Salute e in accordo con la Regione del Veneto, non effettueranno la celebrazione pubblica di S. Messe. Vengono inoltre annullati tutti gli incontri del catechismo e delle attività parrocchiali (AC, Scout, Animazione musicale e altre) previste in chiesa, in oratorio ed in Casa del Giovane. Sono infine interrotte le attività educative delle scuole dell’infanzia di Loreggia e Loreggiola.

Tutte le sospensioni si intendono prorogate oltre i termini originari (1 marzo - 8 marzo - 3 aprile - 13 aprile), fino a domenica 3 maggio (inclusa) e comunque fino a nuova comunicazione da parte delle autorità competenti. Vista la situazione attuale e le restrizioni applicate su scala nazionale, non si esclude la possibilità di ulteriori prolungamenti dei termini delle disposizioni sospensive.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla sezione notizie aggiornata della diocesi di Treviso

Ulteriori aggiornamenti in merito alla situazione verranno resi noti in questo sito ed in quello della diocesi.

Giovedì 6 febbraio il vescovo Michele Tomasi sarà a Loreggia per parteciparealla “congrega” (riunione dei sacerdoti del vicariato). Con lui vivremo un momento di preghiera alle ore 9:15 in chiesa al quale è invitata tutta la comunità. Ci sarà poi l’incontro con noi sacerdoti e infine il pranzo in canonica. Un invito a partecipare per accogliere con gioia il nostro vescovo della nostra diocesi di Treviso.

La raccolta di generi alimentari per le famiglie in condizioni di difficoltà, ha dato risultati davvero buoni. Tutta la comunità parrocchiale è riconoscente nei confronti di coloro che hanno contribuito con generosità ad un aiuto per i poveri. Un grazie particolare al gruppo Caritas.

Nei paesi nordici, fin da tempi antichi, vi è l’usanza di vivere il tempo di avvento accendendo quattro ceri, disposti intorno ad una corona di pino, a ricordare le quattro settimane dell’attesa del Signore. Suggeriamo di realizzare una piccola corona anche a casa propria e di accendere ogni domenica a pranzo una candela:

  • Candela della profezia: aiutaci; Signore, ad attenderti.
  • Candela di Betlemme: aiutaci, Signore, a farti spazio.
  • Candela dei Pastori: aiutaci, Signore, a metterci in cammino.
  • Candela degli Angeli: aiutaci, Signore, ad annunciarti.

La domenica del 24/11 siamo stati invitati a sostenere il nostro seminario diocesano, cioè a sentirlo “nostro” e quindi ad accompagnare il cammino dei futuri sacerdoti con la preghiera e con un sostegno economico. Si ringraziano quanti hanno contribuito a questa importante iniziativa.

Pagina 1 di 5