Notizie dal gruppo "Missione e solidarietà"

Carissime sorelle, amici e benefattori, in questi inizi del nuovo anno vi raggiungiamo per rinnovare l’augurio di pace e gioia nel Signore.

Dopo un anno di incertezze sembra che per la nostra gente sia arrivato il momento di guardare in avanti con speranza. Infatti il presidente, nel suo discorso di inizio del nuovo anno, ha dato segnali di apertura alla comunità internazionale e si spera che vengano revocate le sanzioni inflitte.

Pasqua 2017 - Pathumthani 13 Febbraio 2017

Carissimi Amici, Incomincio oggi a scrivervi questa lettera per non trovarmi troppo occupato prima della Santa Pasqua che quest’anno cadrà il 16 di aprile. Spero che tutti voi siate in buona salute ma soprattutto pieni di fiducia in Dio che ci ama. Io ringrazio il Signore per la buona salute, per i 71 anni che compirò il primo di marzo e per tante attività missionarie che il Signore mi chiede di fare. Il 19 di Marzo sono stato rieletto dalla Società Missionaria Thailandese come superiore per altri 6 anni. Quest’anno abbiamo 17 preti membri, due preti associati e 10 candidati in seminario maggiore. Il 6 marzo andrò a Taiwan per concordare con il vescovo di Hunshu di aprire una nuova missione in quella diocesi. Incrementeremo anche la missione in Laos e in Cambogia. Qui nella parrocchia di San Marco in Pathumthani abbiamo aperto due piccoli centri in mezzo alle baraccopoli di Wat Sake e di Lat Lum Keo e il 15 Marzo apriremo un altro piccolo centro a Wat Prai Fa per assistere i bambini e gli anziani semi-abbandonati; i genitori dei bambini sono in prigione per spaccio di droga furto e omicidio.

Cari amici,

oggi mi sono preso un bel giorno di riposo sopratutto perchè ne sentivo il bisogno, poi per ripensare un po' a quello che da un certo tempo vi sto scrivendo, Alcuni di voi mi domandano riflessioni, punti di vista sulla realtà sociale e politica dell'Ecuador e, forse, un bilancio sui primi due anni di presenza in questo paese.

Ottobre – Dicembre 2016

Carissimi sorelle, amici e benefattori, il Natale è ormai alle porte e cresce l’attesa che apre a nuovi orizzonti alla nostra speranza: Gesù viene a noi, l’Eterno ancora una volta si fa piccolo, prende la nostra natura umana segnata dal peccato e le ridona dignità, salvezza.

E’ il dono più grande che ci colma di grazia e di benedizioni . Godiamo in pienezza di questo dono di salvezza e viviamo nella gratitudine in questo nostro mondo purtroppo segnato da tenebre e tristezza.

Natale 2016

Carissimi parenti amici e benefattori,

Ieri sera dopo la celebrazione dei vesperi ho chiesto a Pan, uno dei seminaristi che mi aiutano nel lavoro delle comunità-baraccopli nei dintorni di Pathumthani:”Dove sei stato oggi?”“Ho visitato le comunità di Wat Sake, di Lat Lum Kew e di Ko Ping assieme a Kof, Pao e Fon”. “Che sentimenti avevi mentre visitavi queste comunità? “Mi son sentito mancare le forze”. Perché nessuno si prende cura dei più deboli? Io ho fatto pulizia nelle case degli anziani, Kof ha tagliato i capelli ,mentre Fon lavava i loro vestiti e Pao distribuiva il cibo. Dobbiamo fare tutto noi, portare gli ammalati all’ospedale, assisterli, riportarli a casa...” Gli risposi :” Questo significa che il regno di Dio è in mezzo a noi, sii felice che puoi fare questo e non aspettarti nulla altro”. Pan ha fatto un sorriso....Questa mattina Pan è andato a portare nel nostro centro San Martino una bambina di otto anni che è stata violentata da un adulto. Una scuola privata il cui proprietario è un cattolico della parrocchia l’ha accettata nella sua scuola.

Pagina 5 di 9

Menù sezione

Prossimi impegni del gruppo

Nessun evento